www.democrazia-federale.it     
La nostra nazione ha bisogno di un nuovo sistema di guida politica. La Democrazia Federale è la soluzione alternativa.

L’IDEOLOGIA

FEDERALISMO

DEMOCRAZIA FEDERALE

STATUTO

COME FUNZIONA DF

VOLANTINI

PUBBLICAZIONI

CONTATTI

ISCRIVITI

BLOG

DOVE SIAMO

I NOSTRI LINK

Newsletter
Leggi le utlime notizie di DDEV

Area Riservata
user
password
entra!
DEMOCRAZIA FEDERALE
Come funziona il sistema dei partiti

Questo scritto è indirizzato prima di tutto a quelli dei nostri compatrioti che non vanno a votare perché convinti che non serva a niente, a quelli che votano per le Liste Civiche nelle elezioni Comunali ed infine a tutti coloro che si riconoscono nei tanti movimenti Autonomisti.
Ma speriamo che serva ad aprire gli occhi di coloro che si sono finora fidati ingenuamente dei partiti politici e delle loro sceneggiate.

Dalle nostre parti è facile vedere gli argini del Po quando si va per la campagna.
Dove è facile che il fiume esca dal suo letto, tra l’ argine e la sponda del fiume sono lasciati liberi vasti terreni chiamati golene, con lo scopo di assorbire e rallentare la furia delle acque in caso di inondazione.

Il sistema organizzato dei Partiti è la golena della società.
La rabbia e le proteste dei cittadini onesti vengono diluite, ed alla fine annichilite, da una congerie di partiti e partitini apparentemente in contrasto fra di loro, ma tutti ben d’accordo nel fare i loro interessi trascurando i desideri dei Cittadini.

Ogni questione viene tirata avanti per mesi ed affrontata con un mare di litigi e polemiche, che si trasforma alla fine in una palude immobile, come l’ acqua della golena che diventa fango quando il fiume si ritira.

Seduti sull’ argine, lontani dall’ acqua, i padroni della Politica sorridono e guardano con compassione la moltitudine di ingenui che sperano di cambiare il sistema, senza capire che non ci riusciranno mai.

Il loro scopo, quello dei partiti, è semplicemente di aizzare gli Italiani gli uni contro gli altri, tenendoli così impegnati a litigare che non si possano occupare delle cose importanti.

Gli scopi di questo scritto sono quindi due :

  1. Spiegare come il popolo Italiano sia tenuto prigioniero e torchiato, attraverso il sistema dei partiti, da una classe politica becera ed arrogante che si è impadronita del potere escludendo il popolo da qualsiasi decisione riguardante il suo futuro.

  2. Proporre un nuovo sistema di guida politica per la nazione che mantenga il potere strettamente nelle mani del popolo, al quale esso appartiene per dettato costituzionale.
Ma prima occorre fare una premessa, per sgombrare il campo da una parte di quel polverone che viene sparso a piene mani dai nostri politici.
stampa!
    
   © 2006